Informazioni del corso:


Nuovo codice degli appalti: con riferimento alla formazione per i RUP e i DEC
15, 16 Maggio 2017 orario 09:30-13:30 e 14:00-17:00

Per esigenze organizzative, al corso non potranno partecipare più di due persone per Struttura/Dipartimento
ObiettiviAggiornamento normativo in materia di appalti, con particolare attenzione alle attività del RUP e del DEC
Prerequisiti
DestinatariPersonale che tratta la materia in oggetto
Destinatari Università di Firenze
Ente ErogatoreUniversità degli Studi di Firenze
LuogoAula Rossa, Villa Ruspoli Piazza indipendenza, 9 - Firenze
Referente organizzativoUnità di Processo "Attuazione piano formativo"
ProgrammaIL NUOVO CODICE APPALTI CON RIFERIMENTO ALLA FORMAZIONE PER l RUPE PER l DEC

• Quadro normativo della contrattualistica pubblica tra nuovo codice appalti, rapporti con anticorruzione e trasparenza, coordinamento con la Legge Madia di riforma della P.A.
- la nuova gerarchia delle fonti
- il codice dei pubblici appalti (D.Lgs. 50/2016) e la sostituzione del regolamento attuativo con le linee guida ANAC. l decreti ministeriali
- la nuova disciplina organica sui contratti di concessione
- la gestione del periodo transitorio tra vecchia e nuova normativa
- la Legge delega Madia 124/15 ed i decreti attuativi
- la novità su trasparenza, anticorruzione, diritto di accesso

• Le fasi delle procedure d'appalto ed i soggetti coinvolti: novità per RUP, dirigenti, commissari di gara
- requisiti professionali del RUP
- eventuali cause di Incompatibilità
- supporto esterno per il RUP
- rotazione delle mansioni
- composizione della commissione giudicatrice
- assenza di conftitti di interesse
- nuovo albo nazionale dei commissari di gara gestito da ANAC
- i chiarimenti delle linee guida su RUP, commissioni, OE+V

• L'affidamento dei contratti pubblici sopra e sotto la soglia comunitaria
- procedure di scelta del contraente
- requisiti di partecipazione alle gare
- le verifiche delle stazioni appaltanti
- tassatività delle cause di esclusione
- il dovere di soccorso istruttorio
- il nuovo DGUE (documento unico di gara europeo)
- la revisione dell' avvalimento

• Valutazione delle offerte, l'offerta economicamente più vantaggiosa come criterio ordinario di aggiudicazione, anomalia doli'offerta

• L'impatto della riforma appalti sulla fase di esecuzione per lavori, servizi e forniture
- dall'aggiudicazione alla stipulazione del contratto
- ruolo del direttore dei lavori e del direttore dell'esecuzione del contratto (DEC)
- svincolo progressivo della cauzione
- contenimento delle varianti nella Legge di riforma e comunicazioni all'ANAC
- collaudo e verifica di conformità
- disciplina dei pagamenti: indicatore di tempestività dei pagamenti, interessi per ritardi, tracciabilità, possibili anticipi

• Le novità del subappalto
- indicazione delle parti subappaltabili e di possibili subappaltatori
- differenza tra subappalto e ATI
- pagamento diretto dei subappaltatori

Docenti Maceroni Laura
Data Inizio15/05/2017
Data Fine16/05/2017
Durata in Ore14
Scadenza Prenotazioni12/05/2017
Max partecipanti57
Iscritti 57

Login