Informazioni del corso:


Corso sulla sicurezza nei laboratori con impiego di Sorgenti Radioattive di tipo Non Sigillato
13 Aprile 2017 orario 09:00-14:00 e 15:00-18:00


ObiettiviScopo del corso è quello di formare i lavoratori che svolgono pratiche comportanti l’esposizione a radiazioni ionizzanti in merito ai rischi connessi con queste attività
PrerequisitiPer poter partecipare al corso è necessario aver seguito il corso di sicurezza di base di 4 ore, disponibile sulla piattaforma on-line dell’ateneo: https://formperselearning.unifi.it/. Al termine del corso on-line è necessario svolgere un test in aula a cui è possibile iscriversi solo alla fine del corso stesso
DestinatariIl corso è rivolto ai lavoratori e a coloro che utilizzano sorgenti radioattive di tipo non sigillato nei laboratori di ricerca
Destinatari Università di Firenze
Ente ErogatoreUniversità di Firenze
LuogoAula 227 - secondo piano Plesso didattico Viale Morgagni, 40
Referente organizzativoUnità di Processo Attuazione Piano Formativo
ProgrammaIntroduzione del corso a cura del Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione, Dott. Luca Pettini.

Docente: Dott. Cesare Gori
- Radioprotezione: cenni storici
- I principi della radioprotezione (giustificazione, limitazione, ottimizzazione)
- Dosimetria, grandezze dosimetriche e fondo naturale
- Normativa di radioprotezione (D.Lgs. 230/95 e ss.mm.ii.) (cenni)
- Esperto qualificato
- Classificazione dei lavoratori e delle aree
- Autorizzazione all’impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti (cenni)

Docenti: Prof. Giulio Arcangeli, Dott. Nicola Mucci
- Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti
- Danni stocastici e deterministici
- Normativa di radioprotezione (D.Lgs. 230/95 e ss.mm.ii.)
  o Aspetti sanitari
  o Medico Competente e Medico Autorizzato
  o Documento Sanitario Personale

Docente: Dott. Luca Fedeli
- Tipologie di radiazioni (alfa, beta, gamma, raggi X)
- Tipologie di sorgenti (Sigillate, Non Sigillate, Macchine Radiogene) (cenni)
- Caratteristiche delle sorgenti effettivamente impiegate
- Strumenti di monitoraggio e misura
- Protezione dall’irraggiamento esterno: distanza, tempo e schermature
- Rischi connessi alle sorgenti di tipo non sigillato
- Modelli biocinetici e dosimetria interna
- Gestione dei rifiuti radioattivi e loro corretto smaltimento
- Riferimenti al corso FAD della Regione Toscana “Corso avanzato di radioprotezione nelle attività sanitarie” relativamente alle attività di laboratorio
 
Docente: Dott. Giuseppe Spanò
- Obblighi del datore di lavoro
- Obblighi del lavoratore
- Norme Interne di Protezione e Sicurezza
- segnaletica di radioprotezione
- Metodologie di prevenzione del rischio nel caso di sorgenti non sigillate
- DPI

Docenti Dott. Luca Fedeli e Dott. Giuseppe Spanò
visita ai laboratori con attività pratiche (presso laboratori del CUBO)
- Norme interne, segnaletica, schermi e DPI
- Accorgimenti pratici da tenere in laboratorio (ordine, pulizia, tenuta del piano di lavoro, etc …)
- schermature per differenti radioisotopi e monitor portatili
- Contenitori per sorgenti beta e gamma
- Rifiuti radioattivi: differenziazione
- Gestione delle eventuali situazioni d’incidente (contenimento e decontaminazione)
- Valutazione contaminazione superficiale
  o Tecnica smear test
  o Procedura
  o LSC Beta counter (caratteristiche, taratura, quench, etc..)
  o Risultati e valutazione livello di contaminazione
- Valutazione contaminazione interna

Il corso si conclude con un test di verifica dell'apprendimento

Docenti Arcangeli Giulio
Mucci Nicola
Gori Cesare
Spanò Giuseppe
Fedeli Luca
Data Inizio13/04/2017
Data Fine13/04/2017
Durata in Ore8
Scadenza Prenotazioni07/04/2017
Max partecipanti35
Iscritti 16

Login